79a divisione corazzata

 

La divisione si formò come una normale formazione corazzata nel novembre del 1942, ma nel marzo del 1943, stava per essere sciolta per mancanza di risorse.

Alan Brooke (Capo dello Stato Maggiore Imperiale), tuttavia, prevedeva la necessità di veicoli corazzati specializzati e offrì il suo comando al maggiore generale Sir Percy Hobart. Hobart accettò di comprendere che il 79 ° sarebbe stato una divisione operativa, non solo di formazione e sviluppo. Il numero assegnato - 79 - sembra essere nella serie della divisione di fanteria superiore tra la 78a divisione di fanteria regolare (Regno Unito) e la 80a divisione di fanteria di basso grado (Regno Unito).

Come formazione interamente corazzata, la sua brigata di fanteria fu rimossa; la 27a brigata corazzata rimase il nucleo del suo nuovo ruolo, ma fu spostata nella terza divisione di fanteria britannica all'inizio del 3. Hobart diede una direzione decisa e i carri armati dall'aspetto strano che sviluppò e operò erano noti come Funnies di Hobart. Includevano carri armati che galleggiavano, potevano sgombrare le mine, distruggere le difese, trasportare e gettare ponti e strade - tutto ciò che avrebbe permesso alla forza di invasione di sbarcare e sfondare le difese tedesche.

Uno sviluppo meno riuscito fu la luce di difesa del canale, una luce gigante destinata a stupire i cannonieri nemici, sebbene fosse utilizzata per fornire luce artificiale durante l'attacco al saliente di Geilenkirchen. Inizialmente, la 79a divisione corazzata aveva anche i soliti contingenti di artiglieria reale, ingegneri reali e altre unità dell'esercito attaccati, ma questi furono rimossi dopo il suo cambio di ruolo. Dopo la formazione, nell'ottobre del 1942, il 79 °, basato all'epoca principalmente nello Yorkshire, si addestrò come una normale divisione corazzata per circa sei mesi prima del cambio di ruolo.

Lo Sherwood Rangers Yeomanry, due unità canadesi, il 1 ° Ussaro e Fort Garry Horse e tre unità americane furono addestrate sui carri armati DD dalla divisione, sebbene non facessero parte della formazione stessa. A metà del 1943 si formò l'Assault Brigade RE: le sue unità erano Assault Squadrons RE. La formazione non operava come un'unica divisione: i suoi veicoli erano distribuiti come piccole unità attraverso le divisioni prendendo parte agli sbarchi e alle successive operazioni. Inizialmente, furono incontrate difficoltà nel persuadere i comandanti di fanteria ad usare l'armatura specializzata per ottenere i migliori risultati, ma questi furono risolti con la nomina di rappresentanti del governo della RPC in ciascuna formazione in cui erano assegnati elementi.

Le unità del 79 ° furono distribuite come risorse a breve termine per una particolare operazione o battaglia e una volta completate tornarono al 79 °, gli ufficiali di collegamento del 79 ° avevano il potere di richiamare i veicoli. La divisione fu ulteriormente utilizzata durante la battaglia per l'estuario di Schelda (operazione infatuata), la battaglia per il triangolo di Roer (operazione Blackcock), le traversate del Reno (operazione saccheggio) e la traversata dell'Elba per trasportare le truppe d'assalto e rifornire nuovamente. La 79a divisione corazzata fu sciolta il 20 agosto 1945. Successivamente Hobart comandò lo Specialized Armor Development Establishment (SADE) che fu formato da elementi della 79a insieme al Centro di addestramento e sviluppo d'assalto

È arrivato al Teatro delle operazioni europeo il 12 agosto 1944

 

Fonte Wiki 

 

Cerca vicino (Trovami)

Categorie


Cerca Reimposta

Risultato 0


Fai clic su un indicatore per raggiungere

Puoi mettere qui il tuo commento per i social media