L'atterraggio


Un'altra composizione di molti anni fa.

Con gli avvenimenti di oggi, il Coronavirus, la composizione chiamata "L'atterraggio" è tornata di attualità e mi ha fatto rivisitare perché ho visto un confronto. Proverò a spiegare il perché. Il 6 giugno 1944 è il punto di svolta nella storia del secolo scorso. Hai solo il periodo precedente e il periodo successivo. Non c'è momento che si sia mosso tanto quanto il D-day, l'atterraggio in Normandia. Una scelta tra libertà o nessuna libertà. La scelta tra guerra o nessuna guerra (e fermarla). Un impatto sulle persone che non ha limiti. Fino ad ora.

Qualcuno una volta disse: "è difficile vedere la storia quando ci si trova nel mezzo". Questo è vero. Ma con un virus, una calamità che ha il mondo intero nella sua strozzatura, proprio come l'Asse (Germania, Italia e Giappone) negli anni '30 e '40, non lo vedi spesso. Disastri come l'9 settembre hanno avuto un impatto mondiale, ma presto le cose si sono trasformate in "affari come al solito". C'erano persino soldi da guadagnare dalla paura della gente. Con Corona, secondo me, questo non può essere visto come un evento da solo. Anche se è solo a causa delle molte nuove intuizioni che abbiamo ricevuto. Abbiamo avuto anche queste intuizioni quando ci hanno insegnato nuove norme e valori che sono stati raccolti durante la liberazione, dalle spiagge della Normandia.

Il confronto è semplice.

In questo film, mostro il frenetico atterraggio. Nel mezzo del film e in particolare della musica, descrivo anche il comportamento umano, un sentimento (Tom Hanks, che nella sua mente sta tornando a casa e in famiglia) quando la felicità era normale. I problemi sono stati supervisionati, con Landing e Corona, improvvisamente non è più il caso. In una LCT (nave da sbarco) che sta arrivando alla morte certa per molti, molti ricordano un momento in cui le cose andavano bene. Essere a casa al sicuro con la famiglia e gli amici. Stare insieme.

Con questo film e questa musica, creo un tema grande, ma anche molto piccolo. Mostrando la singola persona che ha paura di ciò che sta arrivando. Le diverse soluzioni che i leader mondiali hanno non corrispondono l'una con l'altra, ma ognuna propaga la propria soluzione. Con tutte le conseguenze. Una ripetizione nella storia.

Non so come finirà questo periodo attuale. Per favore, non guardare questo se sei molto occupato con te stesso, con le conseguenze di Corona nel tuo ambiente diretto e hai problemi a gestirlo. Inoltre, ti preghiamo di non guardare se vedi solo negatività in guerra. Questo è comprensibile, poiché la guerra è, proprio come Corona, qualcosa di terribile per le persone coinvolte.

Tuttavia, questo non è il messaggio del mio lavoro. Il mio messaggio è una storia di speranza e fiducia. Quella gente che ha dato la vita non lo ha fatto invano. Adesso ci sono persone che seguono lo stesso percorso.

Frammenti del film provengono da Saving Private Ryan, The Longest Day e materiale d'archivio.

La musica è ispirata dalle persone di allora e dedicata alle persone di oggi.

Traduzione Marc Vogels

 

Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti pubblicati qui

Lasciate i vostri commenti

  1. Pubblicare un commento come ospite.
Allegati (0 / 3)
Condividi la tua posizione