https://soundcloud.com/user-816044537/compositionlesson (per un buon risultato, ascolta con le cuffie o con un buon sistema audio!). Ho - in parte - pubblicato questa storia prima.

Lezione di composizione. Un lavoro d'altri tempi. Ma anche no. Oggi e ieri (04-2021) ho cercato di frenare gli appunti della mia “lezione di composizione” con schizzi del passato. Rimuovere alcuni, aggiungerne altri. Un lungo lavoro in cui vado in un'avventura, mi immergo nella musica dei miei compositori preferiti e poi ci faccio qualcosa da solo. Cosa hanno fatto e cosa faccio io con il loro suono.

Quello che senti in questa composizione è un dialogo con i compositori che apprezzo e amo. Parlo con loro mentre compongo. Danno una risposta immaginaria: "va bene, non va bene, si può fare diversamente, fai del tuo meglio, vai avanti!"

Un piccolo segreto. Non ho mai preso lezioni di composizione o strumentazione. In realtà, non ho avuto lezioni in niente quando si tratta di comporre. Come i bambini piccoli a voltedire "fai da te". Proprio come una volta ho fatto l'esame di ammissione al conservatorio. Senza istruzione preliminare. Solo su "buone orecchie". Con il duro lavoro ha avuto una buona continuazione e poi una buona carriera. Quel "fare da soli" dei bambini più piccoli di solito imita ciò che hanno fatto le persone più anziane (ad esempio i grandi compositori). E se hai un po 'di volontà, cerchi di superarlo. Per farti uscire dal sognoaiutare, quest'ultimo, a cercare di superare i miei grandi esempi? Non in alcun modo. La felicità in questo lavoro per me sta nel mio viaggio di scoperta: ascolta ancora meglio, ascolta ancora meglio e ascolta meglio. E cosa incontrerai! Quello che scopri, nessuna educazione può batterlo.Sensazione, mente, istinto e intuizione. Ora sono sul ghiaccio sottile, perché è molto difficile spiegare esattamente cosa significhi questo titolo - con questi ingredienti. Ci sono parecchi angoli nello spiegare questa musica. Forse anche le risate derisorie diventeranno la mia parte. Come l'ho composto, cosa ho composto, perché l'ho composto. Cosa succede nella musica. Quindi molte domande. 

Sarebbe facile dire: "ora ascolta, poi lo sentirai automaticamente". E fingi che mi sanguini il naso. Ma questa volta non la farò franca. Questo lavoro è troppo intrigante per me per diversi motivi e merita qualche spiegazione in più, anche se penso che "spiegare la musica" sia un segno di debolezza. Per la musica allora.

Forse qualcosa sulla composizione prima. Ci sono parecchi significati della parola. Nella mia linea di pensiero, significa comporre. Comporre suoni. Nella mia innocenza, ho detto ai miei figli che sono un compositore, che ovviamente sono stati derisi quando la domanda 'cosa sta facendo tuo padre?'. Ancora una volta chiedo scusa ai miei figli per questo errore genitoriale e si spera che abbiano continuato ad avere un'infanzia felice. Ma cosa intendo per compositore; Non scrivo note, ma metto insieme suoni, note separate di strumenti che potete ascoltare separatamente. Il fonista in questo contesto è più simile alla fine di una parola come il sassofonista; qualcuno che suona un sax. Potresti quindi interpretare un compositore come qualcuno che "mette insieme qualcosa e poi lo fa suonare". Qualcosa che suona nella sua testa e lo rende udibile.  

Aneddoti come la mia seduta come compositore a una cena dell'Associazione dei compositori olandesi produce allegre storie: a tavola i "veri" compositori si contendono le loro composizioni, una teoria ancora più bella dell'altra. Una lezione di 3 ore per 3 minuti di musica (suona un po 'esagerato ma comunque ..). Quando è stato il mio turno, la mia storia è stata molto breve: una nota, poi un'altra nota. Quella nota successiva è / suona più alta, più bassa o la stessa. Ecco. Questo è comporre. Un bambino fa il bucato. Una volta ho sentito qualcuno dire che la composizione è un po 'un tema, un inizio che si crea e il resto è una continuazione logica. Come va per me? Di solito inizia con uno stress piacevole. Sta ribollendo qualcosa che non so dove andrà a finire. Di solito è quando mi alzo. Sarà poi un pigiama day, come ci dice mia moglie. Non disturbare, lascialo andare. Non mi vesto finché il lavoro non è finito. Quelle bolle (da non confondere con il consumo di alcol) di solito hanno una ragione. Come ho detto prima: la musica deve riguardare qualcosa. Non mi piace la musica a schiuma di sapone, la musica a 3 accordi, la musica commerciale, lo smartlapping o la musica con un tamburo a base dura o qualcuno che recita le poesie di Babbo Natale. I miei figli dicono che si chiama "rap".

Comporre non è una cosa ovvia per me. Di certo non l'ho ricevuto da casa. Lontano da esso. Le mie prime opere musicali furono ridicolizzate senza pietà e fino ad oggi accuratamente evitate e nascoste dai miei fratelli e sorelle (con alcune eccezioni). Ma non è un problema. Mi sono reso conto da tempo che la fama come compositore o qualsiasi altra professione creativa dipende più dalla rete che è intessuta intorno alla persona che dal lavoro effettivo che stai effettivamente eseguendo. Penso ancora che un esempio significativo siano i premi che ho ricevuto, come l'Emmy per il quale ti sono complimentato, mentre quasi nessuno l'ha ascoltato. 

Ecco perché scrivo sempre con intenso piacere, anche se nessun cane lo ascolta. Tira fuori il meglio di me per me stesso. La mia creatività, i miei veri sentimenti. La mia compassione per il mondo che mi circonda, come puoi sentire in particolare alla fine di questo lavoro; come l'uomo in generale ne fa un pasticcio. La conoscenza di sé, l'autoriflessione, le emozioni, la gioia e il dolore sono principalmente componenti che trovo nella mia musica.

Ma torniamo a questa composizione dal titolo "lezione di composizione". Perché questo titolo? Come potrei aver detto prima: non ho alcuna formazione in composizione. Faccio tutto a orecchio, piuttosto sentendo. E devo precisare ancora di più quest'ultimo. Lo faccio intuitivamente. Non ci sono melodie precotte tra le dita, comunque non riesco a suonare il piano. Figuriamoci rimettere in scena il mio lavoro. Non uso trucchi con cui alcuni compositori possono piegare l'ascoltatore alla loro volontà. Nessun esempio dalla letteratura musicale che ho astutamente trasformato nella mia.

Quello che ho dovuto imparare è mettere da parte la mia paura del fallimento e lasciare che la musica venga come viene. Nella mia fantasia mi sono lasciato aiutare da compositori che hanno scritto musica meravigliosa in tempi passati. Nella mia testa ascolto quello che mi consigliano. Questo ovviamente suona come una storia di scimmie sandwich. Certo che lo è (per la maggior parte). Ma questa musica è fondamentalmente una storia di scimmie sandwich con la differenza che puoi ascoltarla. Un prodotto dell'ascolto di icone del mondo della musica e del lasciarmi toccare in modo piacevole. Essere aperti alle loro opinioni. 

Questa musica è un esempio di come ascolto la mia voce interiore, ma anche le voci di un passato grigio che mi hanno influenzato, con ciò che ora vivo nella musica e uso per trasformare (comporre) in musica.

Insieme facciamo una festa divertente nella mia testa. È sempre piacevole. E un'opera come questa prende vita. Di solito sono stupito quanto alcune persone di essere stato in grado di farlo. Quindi il nome "lezione di composizione" deriva dal fatto che questi "grandi ragazzi" mi hanno insegnato: lezione di composizione. Che abbia prestato attenzione o meno, vorrei lasciarlo all'ascoltatore. L'ho sentito molte volte. Continua a migliorare per me! 

Di cosa parla la musica? È imperscrutabile per me come lo è per l'ascoltatore. Puoi inventare la tua storia con esso. Ovviamente risento le indicazioni che ho ricevuto, ma in realtà non si possono spiegare. Il miracolo della musica non può essere spiegato.

Bene, allora spiega un po 'di più. Come ho detto. Inizia con l'ascolto e l'ascolto di nuovo. E quando hai finito, ascolta di nuovo. Cosa succede in quella musica? Cosa evoca in te quella musica? La sensazione che provi e il modo in cui il compositore ha composto l'hai ascoltato. Lo usi in seguito per esprimere i tuoi sentimenti e di quali strumenti e note hai bisogno per questo. Questa è una questione di tentativi ed errori. Il titolo di questo lavoro è lezione di composizione. Non credo che tu possa imparare a comporre, ma puoi farlo. Qualcuno che è musicale sarà in grado di farlo più facilmente di qualcuno che non lo è. 

Ovviamente è più facile se hai avuto la teoria musicale. Ma non ne ho mai fatto niente. Per me non si tratta di sapere se qualcosa è in fa o si bemolle. Posso sentire la differenza, ma ha a che fare solo con la posizione degli accordi l'uno rispetto all'altro. A volte anche un po 'di mezzo tono più basso suona meglio. Ci sono teorie esaustive su questo, ma se sei cieco a questo, non andrai davvero d'accordo. Con me è di più: hai chiavi bianche e chiavi nere. Coperchio aperto, coperchio chiuso. Più in alto o anche più in alto. Funziona o non funziona quando lo ascolto? Quell'opinione, quell'udienza si sviluppa negli anni. Compositori come Richard Strauss mi hanno insegnato a fare incursioni negli accordi. Compositori francesi come Ravel, Debussy mi ha insegnato i colori combinando gli strumenti.

La mia infanzia di solito consisteva in 3 accordi. Che ha anche bloccato un sacco di musica hip, una chiave e forse alcune chiavi parallele. Come maggiore e minore. Ma per viaggiare lungo tutti i tipi di chiavi nella stessa opera musicale, no. Non lo senti spesso. È questione di fare e imparare per acquisire molta fiducia in te stesso in modo che l'intuizione abbia una possibilità. Il talento è bello, ma la tenacia aiuta di più.

La foto è ovviamente una parodia. Ovviamente non puoi guadagnare molti soldi con la musica per ragioni come la mia esplorazione. Per questo devi anche creare un'illusione sui (social) media. La storia che lo circonda. Di solito non ha niente a che fare solo con la musica. La ricompensa per me attraverso la composizione è grande. Un ottimo modo per conoscere te stesso. O per raccontare una storia a qualcun altro.

Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti pubblicati qui

Lasciate i vostri commenti

  1. Pubblicare un commento come ospite.
Allegati (0 / 3)
Condividi la tua posizione
Puoi mettere qui il tuo commento per i social media