Route Objective - Una porta


Obiettivo un porto ti porta da Carentan a Cherbourg

Otto itinerari in sequenza cronologica hanno chiaramente indicato "Normandie Terre - Liberté" in tutta la Normandia. Guarda un esempio all'inizio di questo piccolo video.

Permette al visitatore di scoprire questi luoghi ricchi di storia e seguire lo svolgersi di questa grande battaglia nei primi 80 giorni dell'inizio della liberazione dell'Europa occidentale.

01. Carentan

Vedi Carentan

02. Sainte-Mère-Eglise

L'Airborne Museum è un museo francese dedicato alla memoria dei paracadutisti americani dell'82a e 101a divisione aviotrasportata che furono sbarcati in Normandia nella notte tra il 5 e il 6 giugno 1944. Mostra incentrata sugli sbarchi aerei americani nella notte del 5 giugno -6 ° 1944. Aliante WACO - Aereo DOUGLAS C47 - MEZZA PISTA - JEEP. Display audiovisivi in ​​4 lingue. Film sull'attrezzatura dei paracadutisti e sul Douglas C47. I terminali dei computer forniscono ulteriori informazioni sulla battaglia di Normandia. 

Indirizzo: 14 Rue Eisenhower, 50480 Sainte-Mère-Église, Francia

03. Sainte-Marie-du-Mont

Musée du Débarquement Utah Beach. Nell'attuale sito dello sbarco americano del 6 giugno 1944, il museo racconta la storia di questa impresa militare e tecnica che avrebbe inserito la spiaggia della Madeleine in tutti i libri di storia. Un film, visite guidate, foto d'archivio, modelli in scala, mappe e armi all'interno del museo, veicoli blindati e monumenti commemorativi all'esterno.  

Indirizzo: La Madeleine, 50480 Sainte-Marie-du-Mont, Francia

04. Saint-Martin-de-Varreville

Area in e dietro Utah Beach 

05. Azeville

Batteria per pistola Azeville. Posizione di difesa costiera nell'entroterra, la batteria del cannone Azeville ebbe un ruolo attivo negli eventi del 6 giugno 1944 e nei giorni seguenti. Oggi, possiamo scoprire come funzionava visitando i numerosi tunnel sotterranei e bunker che sono sopravvissuti intatti.

Indirizzo: La rue d'Azeville, Azeville, Francia

06. Crisbecq

La batteria Crisbecq, chiamata anche batteria Marcouf, era una batteria di artiglieria della Seconda Guerra Mondiale costruita dall'Organizzazione Todt vicino al villaggio francese di Saint-Marcouf nel dipartimento della Manica nel nord-est della penisola del Cotentin in Normandia. Faceva parte delle fortificazioni costiere della parete atlantica della Germania.

L'armamento principale era costituito da tre canoni Kanone 21 cechi da 39 cm, due dei quali alloggiati in casematte fortemente fortificate. La batteria, con un raggio di 27-33 chilometri (17-21 miglia), potrebbe coprire le spiagge tra Saint-Vaast-la-Hougue e Pointe du Hoc. Prima dell'invasione della Normandia, la batteria era soggetta a frequenti bombardamenti aerei ma era ancora operativa il D-Day, 6 giugno 1944. In questo giorno, la batteria era impegnata in un combattimento con le forze navali e da sbarco alleate a Utah Beach.

Nel corso della battaglia, affondò la USS Corry e danneggiò molte altre navi. La batteria è stata attaccata dalla 4a divisione di fanteria americana il 7 giugno. Sotto la guida di Walter Ohmsen, l'equipaggio della batteria si è difeso fino all'11 giugno. Il 12 giugno, i soldati della nona divisione di fanteria iniziarono il loro attacco ma trovarono solo una batteria scarica evacuata. Wiki.

07. Quinéville

Mémorial de la Liberté Retrouvée. Un museo che illustra la vita quotidiana in Francia, dalla mobilitazione ai processi di Norimberga. Numerosi documenti, manifesti di propaganda, veicoli, oggetti di vita quotidiana ed esempi di ingegnosità e intraprendenza in tempi di difficoltà. Ricostruzione di una via completa di negozi. Accesso a un fortino. Non vengono visualizzate armi.  

08. Valognes

Situato nel centro della penisola del Cotentin, Valognes era in linea con l'obiettivo ultimo alleato di Cherbourg, una città portuale sulla punta settentrionale della penisola. Le truppe della 4a divisione di fanteria entrarono a Valognes il 20 giugno 1944, ma il passaggio nella stessa città fu ostacolato dai danni causati da precedenti bombardamenti. Unità del 2 Ranger Battalion arrivarono a Valognes il 25 giugno.

09. Cherbourg

Musée de la Libération. Il museo è ospitato in una parte della fortezza in cima al Monte Roule, con viste ampie e senza ostacoli della rada. Una serie di display fanno da scenario alla vita negli anni dell'occupazione e della ricostruzione, mentre il ruolo del mare in tempo di guerra è particolarmente enfatizzato.

Indirizzo: Fort du Roule, Montée des Résistants, 50100 Cherbourg-Octeville, Francia

Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti pubblicati qui

Lasciate i vostri commenti

  1. Pubblicare un commento come ospite.
Allegati (0 / 3)
Condividi la tua posizione
Puoi mettere qui il tuo commento per i social media
01. Carentan ...

Obiettivo della rotta - Un porto Leggere ...

02. Sainte-Mère-Eglise ...

Obiettivo della rotta - Un porto Il Museo Airborne ...

03. Sainte-Marie-du-Mont ...

Obiettivo del percorso - A port Musée du D & ea ...

04. Saint-Martin-de-Varreville ...

Obiettivo della rotta - Un'area portuale ae dietro U ...

05. Azeville ...

Obiettivo della rotta - Una batteria di cannoni Azeville ...

06. Crisbecq ...

Obiettivo della rotta: un porto La batteria Crisbecq ...

07. Quinéville ...

Obiettivo del percorso: un memoriale del porto di

08. Valognes ...

Obiettivo della rotta - Un porto situato nel cent ...

09. Cherbourg ...

Cherbourg nella seconda guerra mondiale ...

Objectif un Port (Objective a Harbour) ...

Obiettivo della rotta - A port Objectif un Port (Ob ...